Eero Saarinen. La serie Tulip

Eero Saarinen. La serie Tulip

 

Eero Saarinen nasce a Kirkkonummi, in Finlandia, nel 1910.  Il padre è architetto e la madre decoratrice; dopo un corso di scultura all’Académie de la Grande Chaumière a Parigi si trasferisce negli Stati Uniti e qui inizia a studiare architettura all’università di Yale,  fu uno scultore ed architetto importante (tra le sue creazioni possiam citare il terminal TWA dell’aereoporto John F. Kennedy di New York) oltre ad essere un famoso design.

 

eero

 

Saarinen ricerca costantemente nuove tecnologie legate all’utilizzo dei materiali senza mai tralasciare la funzione e la purezza della forma. Fu infatti un design esteticamente attento alle qualità formali degli oggetti nella produzione di massa. Persegue il rapporto tra la forma degli oggetti e la loro funzione nell’idea che la vita dell’uomo è sottoposta alla “dittatura” della macchina e della produzione industriale.

Nel 1937 inizia la sua collaborazione con Charles Eames con il quale sperimenta tecniche per lo stampaggio del fiberglass (la fibra di vetro). Nel 1941 partecipano (e vincono) al concorso imbandito dal MoMA che affrontava il tema del design organico nel contesto abitativo; le sue creazioni sono razionali, eleganti ed innovative.

La sua fama di designer è strettamente legata al marchio Knoll International e alla serie Tulip: tavoli e sedie dotati di un unico piede d’appoggio per semplificare la struttura del design. Il tavolo con piedistallo è in fusione di alluminio laccato bianco o nero ed il piano in marmo di carrara bianco. La sedia, disegnata nel 1956, fu realizzata con diversi materiali moderni ed era destinata ad essere fabbricata in serie, e’ disponibile in diversi colori ed e’ dotata di funzione girevole. Il cuscino e’ disponibile in cashmere o in pelle anch’esso in una vasta gamma di colori. In queste realizzazioni Saarinen cerca di risolvere la questione del “bassofondo delle gambe”, cercando di eliminarne la confusione visiva dando vita ad arredi a scocca stampati in materiale plastico e dimostrando ancora una volta il forte legame con la scultura.

Replica-Eero-Saarinen-Tulip-Table-2

replica-eero-saarinen-4528-9191-1-product

Muore nel Michigan nel 1961. Oggi le sue creazioni sono diventate vere icone del design contemporaneo.